Nella tomba di Josep Pla

En la tumba de Josep Pla

LA TOMBA DI PLA JOSEP
Di Antonio Gálvez Warden.
Illustrazione di Mariano Cornejo.
Pubblicato in Side Magazine, n ° 62, febbraio 2000.

OMAGGIO
Nel corso del 1997, il centenario della nascita dello scrittore e giornalista Josep Pla, innumerevoli atti rivelato il riconoscimento unanime delle istituzioni. Ma anche questo ha impedito qualsiasi Pla suo riposo resti in una tomba trascurata nel villaggio di Llofriu Gironina. A quanto pare la resa dei conti tra l'intellettuale e l'intellighenzia catalana non è finita.

Non è mai troppo tardi per fare una visita a Josep Pla. Anche se è ora nascosto in la stoffa dei morti, il giorno dopo, l'8 marzo si trasforma 103 anni di vita.

Estratto Nella tomba di Josep Pla, il testo è anche inserito in elementi di confine .

Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , link per segnalare. permalink .

In 10 test presso la tomba di Josep Pla

  1. Pingback: Antonio Gálvez: Rosso Diario »Blog Archive» Surrealismo

  2. marta Farreras dice:

    Gracies cronica per oltre tot la parte che è descriu il Cementiri

  3. Pingback: Antonio Gálvez: Rosso Diario »Blog Archive» A proposito di nicchie

  4. Dani dice:

    Dani ha detto ...

    Grazie collegato.

    Saluti
    Giovedi, 15 September, 2005 18:48:00

  5. Antonio Gálvez Warden dice:

    Antonio Gálvez Warden ha detto ...

    Grazie. L'intestazione in corsivo e il nome della sezione ("Tribute") erano cose della rivista.
    Giovedi, 15 September, 2005 09:28:00

  6. Primo dice:

    Cugino ha detto ...

    Ho anche pensato ad un pellegrinaggio alla tomba. Chi è a punta in modo da aprire il cimitero?
    Venerdì, 16 settembre 2005 19:33:00

  7. Primo2 dice:

    primo2 ha detto ...

    Come memorialista, mi piace Pla. Le sue opinioni politiche sono troppo reazionario per i miei gusti. Se la Spagna non è perché vertebrato scatenare il liberalismo è dato. La Spagna non è vertebrato perché era quello che dovevo fare quando doveva. Perse essere più spietato e con più determinazione. E quello che doveva essere fatto? Ecco l'Agnello matrigna.
    Venerdì, 16 settembre 2005 07:43:00

  8. Leopard dice:

    Leopard ha detto ...

    Oh, mi hai lasciato le gambe tremanti: hai parlato con uno dei miei scrittori intestazione come io non ho conosciuto.
    Giovedi, 29 September, 2005 12:18:00

  9. Anonimo dice:

    Anonimo ha detto ...

    Le tombe dei grandi scrittori ci lasciano senza parole. Eppure, c'è tutta una letteratura sulle tombe eccellenti scrittori. E 'apprezzato.

  10. Nizza omaggio dice:

    Sono venuto a Josep Pla la seguente frase ho fotografato: "Delle cose che ho letto, che sempre mi interessava di più erano vividamente i dettagli, le piccole e insignificanti cose." Josep Pla - "Il Quadern Grey"
    La ringrazio molto per descrivere la sua tomba e, si spera metterà almeno un tejadito.
    Bell'articolo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>