Spalancata contro un video

Grazie per aver visitato il blog di Horrach , ho riscoprire un video che ricordava vagamente.

Così ottengo prime ore di Martedì sera con un paio di drink, ipnotizzato guardando il video, l'ascolto di Enrique Morente, nascosto ai sensi Federico García Lorca . Il video ha fatto Victor Sarabia, ed è messo in musica, come ho detto, da Enrique Morente, scomparso di recente (la figlia sente spesso), e da Lizard Nick, con testi, come ho detto, parte di Federico García Lorca, la poesia "Città senza dormire," Poeta a New York.

Pensa e sbavando può:

Chatroulette video di una proposta indecente

Vídeo de una llamada al cibersexo en Chatroulette (recomendado: pinchen el botón de pantalla completa)

Giocare a mezzanotte. Dopo deve leggere una dura giornata contro il grano, a malincuore, solo per l'insegnamento, con qualche pagina di qualità per la via. Sì, giocando a mezzanotte. Non volendo visualizzare un filmato. Oggi, con catarro male di notte.

Frammento appartenente alla RETE ALIMENTARE 2009-2010

L '"autorità" nelle aule di Esperanza Aguirre

Esperanza Aguirre, presidenta de la Comunidad de Madrid (...)
Sembra che l'indisciplina nelle aule, aule teppismo permea la politica. Salta la notizia che Esperanza Aguirre, presidente della Comunità di Madrid, come inoculare Primaria e gli insegnanti secondari in esecuzione il titolo di "autorità", simile alla polizia di etichette, giudici, ecc. Così sia aggressione fisica e psicologica degli studenti, o dei loro genitori, gli insegnanti potrebbero essere pagato con il carcere. Chi può credere a tanta assurdità? (...).

Mi alzo. Miro nel cluster di vecchi documenti di classe. Io non suonava buttato via se qualsiasi. Trovo copia di cattiva condotta che ho fatto tutto un intero corso. Un totale di 108. Pochissimi, dal momento che ho una pazienza diabolico, oltre che la punizione non si adatta con il mio personaggio. Ma ci sono standard nelle scuole, gli studenti conosciuti, e non si può stare fermi di fronte a una questione così spinosa. Né è pedagogico. Poi, tranne che per la mia memoria, tutti i testi che ho di scrittura, ordinati cronologicamente e corsi.
(...)
"Non smettere di giocare e mescolare con i compagni di schiena. Vedendo che lo ha reso ammonizione ho chiaramente detto "cazzo tua madre." Non ho espulso perché sono il 13,25 h .. "
(...)
«Ha detto a voce alta," figlio di puttana "a uno dei suoi colleghi, voce chiara. In lui espulso dalla classe raccontare, è stato mi minaccia. D'altra parte, vedo che questo studente sta prendendo troppe libertà con me: all'inizio di questa stessa classe, mi chiamano, bloccato loro dito, duro, più volte sulla mia spalla "..
(...)
Frammento appartenente alla RETE ALIMENTARE 2009-2010

Una scena da ESO

Persona disfrazada de compresa usada

Ricordo che in uno di questi gruppi, il ribollire di scrivanie dalla fine, c'era una ragazza che, accompagnati dai loro risatine, risatine e un complice, basta avviare la classe alzò il braccio, che ha raggiunto immediatamente. Nella sua mano era un tovagliolo utilizzato, con il suo sangue attaccatura dei capelli di forma perfetta, presumibilmente il tovagliolo, ovviamente è assolutamente vergognoso, violento.

Frammento appartenente alla RETE ALIMENTARE 2009-2010

Un riconteggio. Lazarillo

Portada del Lazarillo, edición de Medina del Campo

Ora che l'estate è estinto, ora che il rumore della classe, l'approccio imprevedibili giostra, io mi guardo indietro. Far evaporare l'estate, come un sorriso rigido, come un bel sorriso ammaliante freschezza, come succede di tutto. Mat viene rimosso dal periodo di vacanza estiva più grandi maestri. E non ho smesso di lavorare. Dal punto di vista tecnico, non ho fatto festa. Dicono che non prurito come la scabbia. Questo è il mio caso. Fatta eccezione per un paio di giorni durante la prima settimana di luglio, quando mi sono dedicato a grattarmi la pancia, non ho smesso di scrivere, editing, scrittura, editing, scrittura, modifica, risparmiando un solo giorno, come una macchina letterario. Sarna non punge come.

Prima di concludere la sua revisione della seconda edizione di Racconti del fuoco sanguinosa e candore , sono andato a Toledo. Una scrittura . Toledo. C'è sempre con il mio taccuino e penna, scrivendo in ogni angolo. Su un gradino. Su una pietra. Su alcune erbacce. Sui miei piedi, rigido come un bastone. Su una nuvola soffice di ispirazione. Non ho mai smesso. Non smetterò mai. Mentre le persone trascorrono come se non esistessi, come se lei non esistesse. Fino a che si fa sentire con le unghie, meno del tempo. O con le dita tulipano meno spesso. Sempre di scrittura. Sempre correzione. Sarna non punge come.

Ho finito per correggere storie ispanici. Ma era di gran lunga interruzione respiro. Pochi giorni fa avevo già avventurato, testa nel gioiello maestro Lazarillo. E ho faticato nel suo arcaico e ingombrante per trasferire il testo alla corrente spagnola. Tutti dressage sintattica. Un intero frase di ricerca inesistente oggi. E che lessicale oggi in disuso significa o altro. Che casino. Sfida incredibile. E che piacere immenso. Gioca parola per parola, senza fretta, e anche l'affetto, la grande opera di Alfonso Valdes, l'autore del Lazarillo, nascosto nel millennio anonimato quasi la metà, un autore la cui traccia, nel mio lavoro, appare esplicitamente in quanto i serpenti .

Sì, infatti, io invierò un Lazarillo adattato alle modalità correnti di lettura castigliano. Per gli occhi rendere la lettura continua, senza dover rallentare nelle note a piè di pagina, se del caso. Per un testo come il grande Alfonso Valdes aveva scritto lettura di oggi. Senza dubbio residuo. Ogni pagina di testo sarò risolvere un piuttosto lungo un'ora e mezza, con un risultato sorprendente. Che gusto. E risparmiando query. Molti. Molte volte, nel folto dei rigori della lunga ondata di caldo che abbiamo sopportato, con ambiguo ho dovuto cancellare le mie ciglia empapaditas letteralmente di sudore. Sarna non punge come. Che gusto. Lazarillo, atomo per atomo, cristallizzato nella mia macchinari letterario.

Benessere, Antonio. Grazie.
-Grazie, Alfonso. Piuttosto un onore, erasmista.

Premo. Ho andare per il Folio 43. Già hanno meno. Il sole di oggi non è cotto così arrabbiato. Escavatori Via riposo. Sarna non punge come.

Cordova

Nieta Trini, de Julio Romero de Torres

Ieri, a mezzogiorno, ho cambiato il cappotto giù. Ora fa capolino, dal lontano orizzonte, il capo della primavera, con il suo umorismo caldo, ho arrotolato. Gioia e riposato accanto vuota, il prossimo periodo di vacanza mi tocca, l'offerta di Pasqua emergente. Se tutto va bene colgo l'occasione di prendere per i tacchi: Córdoba.

Frammento dal libro Diario Rosso 2009-2010

Con il mio computer Eeepc ...

Foto realizada con disparador automático. En memoria de mi último amor (jijiji)

E ... il mio ultimo amore, ragazza non so se questo consenso su internet perché ho perse le tracce. Si dice che tutto quello che scriviamo su un blog hanno qualche esibizionista. Non mi sorprende ogni giorno qui la foto del mio culo. Né sto sorpreso a testimoniare come la gente intorno a me, man mano che imparano a scrivere la storia della mia vita con spontaneità offerta da po 'lontano da me, non per far apparire, soprattutto i difetti che oltre loro di interagire con me.

Tutto per la tecnologia dell'informazione.

Isterismo

histeria

mapa_estadisticas

Minacce ... In una delle mie storie, dodici colpi di cremisi caldi, Tales agrumi sei minacce appaiono.

Frammento dal libro Diario Rosso 2009-2010

Nota del 5 febbraio 2009.
Dal lavoro di cortesia e di Internet, questo è quasi completamente rimosso Estradilla.

Arrivò

Ora ho a portata di mano.

Dietario en Red 2007-2008

La copertina ha una funzione decorativa.

Cubierta decorativa de Dietario en Red 2007-2008

Qui di seguito offro un elenco di commentatori che appaiono in questo volume di memorie. Cito nomi e pseudonimi in ordine di apparizione:

Anonimo
The Truth About addio al nubilato (José Miguel Mercedes e Marcos Desuárez Montfort)
Addensa
glavez è uno stronzo
AS
Gálvez, gli spagnoli
r
Medea
Maiorca
Britboy
Oscar
Sargantana
Michele
Erer
Sarita
Idoia
Ristoro
Bruno
Marcos
Strambo
Sarita
Manu
Io
Ahvahíva
Héctor Fernández
Harold
Juan I.
Calduch
Irene
Albedrfto
Asmodeus
Dr. House
Salian
Plague
Peque
Carlos Peña
John Bowery
Lus
Il vaqueo Ovest
Miguel
HAL9000
Cecil
JuanjoG
Anima
Luccio
Albantta
Sievert
Manolito Four Eyes
Messicano
Ferna
Ojkar
Analia
Pepe
Settanta anni
Osservatore
Koyote
malu
KARIN
Jcsuero
Josep M ª Planas
Michelangelo
LifePlus
Sebastian
Mario
Ramon
Frikosal
Anna Ramos
Pacman
Narcisa
Florenci Salesas
Isabel
menta fresca
dany
maria Mercè
sandra
Stella
Dani
Andrew
Perfetto Marcarell
Monique
Horrach
Matilde
Valefort
Margherita
La
Sukaina
Celestee
Adan
Esteruca
Xhandra
Antonio Ruiz Bonilla

GRAZIE A TUTTI

Un altro anno

Luna de Cornellá de Llobregat

Questa settimana è stata la settimana di tornare a scuola. Dalla settimana torna a scuola, tranne per un minuto, un minuto crepuscolo, un minuto ipnotizzatore: la luna piena quando la corona della mia porta del balcone.

Frammento dal libro Diario Rosso 2009-2010

Le bozze corrette

ejemplo_cubierta_dietario_08

Approfittando della pausa Sabato e Domenica in quello che ora posso chiamare "blogger regolare", loro come un libro, qualsiasi libro, crudo mostro. Si comincia con il coperchio, che si riferisce si fotocomposizione dove compare tutto il lavoro di copertura in un lenzuolo lungo, incluse le alette, le specifiche, ecc., Come potete vedere qui sopra. Poi arriva la più difficile per l'autore, così come la correzione del budello. Questo intestino non è una miniera metafora, ma il nome dato ai libri di paging gilda, che possono apparire nel numero di pagina o meno, a seconda o meno pagina bianca. Vedere la massa coinvolta in Red Diario 2007-2008 :

tripa

Ci sono voluti un sacco di lavoro. Ho bruciato molte schede. Vedere un esempio di correzione (avevo dimenticato nel documento di Word, citazioni aperti):

Una corrección en la tripa

Un sacco di lavoro, ma anche un piacere. In particolare rilevando che il libro mi è arricchito con molti dei vostri commenti, che il mio hobby, per preservare il buon ricordo dell'esperienza.

Fine anno

labios_rojos

Ultimo giorno dell'anno. Non mi piaceva quest'anno. Ho appena tengo piacevole carezza il mio viaggio estivo luglio . L'ultimo giorno. Lampi di sole sbiadito sguardo, e il terreno bagnato dalla pioggia. La decadenza romantica in aria, il garrese staminali e cadute. Così albeggia l'ultimo giorno dell'anno.

Frammento appartenente alla RETE ALIMENTARE 2007-2008 .

Mattina Surprise

Dos ediciones de El Paseo de los Caracoles

La mattina presto. Mi sono impegnato con l'archivio fotografico che ha lasciato la mia ragazza Paz sulla Rete. Che ricordi. Io appendo molte di queste fotografie. Tra la copia di routine e incolla, basta saltare la sorpresa. Sono stato riunito con un commento, ho pensato perso per sempre nel mio romanzo Paseo de los Caracoles . Firmato un tale Calibano. Anche se la data non apparirà nel mio documento Word, so che risale al 2004, ed è sicuro che è di Cesare, un collega insegnante di scuola inglese, che avevo in Esplugas. Grazie, amico. La tua analisi e passaggi con inchiostro fresco negli annali della mia memoria.

Caliban:
ODORE DI Cipreses

Un altro libro nelle mie mani. Un fine settimana per godere. Cosa si può chiedere di più, quindi ho bisogno del nero su bianco ultimamente per placare il disagio. Il libro in questione è un giovane scrittore di Barcellona, ​​Antonio Gálvez Alcaide. La passeggiata è intitolato lumache, ea mio parere è un esercizio narrativo bella, rara in questo giorno ed età, che affascina il lettore, vi guida attraverso il mortale più vitale - e anfratti dei loro piani di quartiere, tra cui Cornella e Sant Joan Despi e calcio ti lascia con l'impressione che, con nostro sollievo e una maggiore speranza per il punto ferito, ci sono ancora persone che scrivono con passione e dedizione che può venire solo da un vero, profondo amore, letteratura quasi esclusivo.

Come nota Gálvez è in amore con la scrittura. Il suo libro mi ha stupito. Un flusso di inchiostro che scorre, liscia e senza rughe come seta, nell'arco di poche pagine che costerà dimenticare. Sorprendete il reciedad un linguaggio apertamente, lealmente e cupa espressione, ma squisitamente sensibile e profondo. Ciò si traduce in una lettura che si fa male ed eccitato allo stesso tempo, come fa tutti i giorni, tutto ciò che vediamo, sentiamo e palpare, le vicende della nostra vita.

Personalmente, La passeggiata di lumache ha segnato non solo dalla qualità letteraria che trasuda abbondanza per le loro pagine, ma forse anche per il momento ho ricevuto. Cose che aveva sperimentato dimenticato, così ho pensato, come un vecchio amore che cadere ai suoi piedi, inciampando in lui e vedo la grande morrazo. E poco prima ho programmato sul l'ombra minacciosa di un dolore avvoltoio peggiore e soffro cattivo nome. La tortura della mente flagella il mio corpo. Sì, sarà. Ho pensato molto in questi giorni, ho fatto il giro in testa su cosa significhi la morte e vogliono spiegare l'impressione che questa lettura mi ha causato, e ciò che mi ha insegnato. Perché da quando ho il piccolo sana abitudine di imparare qualcosa di nuovo ogni giorno, prima di coricarsi.

La morte non mi ha mai guardato in faccia. Come si è riflesso nei volti dei propri cari, e mi terrorizzava. Ora che il panico è diventato accettato, e un po 'curioso. Non ho vinto nessuna di morire, ma non mi spaventa. La morte è vita ed entrambi sono compagni inseparabili. Gálvez nel vostro giro ci fa vedere con occhi nuovi. E così non importa sciolgo in quell'altro mondo, e galleggiare in buona compagnia dei suoi abitanti. Prendete un paio di multe nel bar "Il cordovano" con Olivotranco, e parlare il tuo popolo e la mia, poi la pista in vista del ratto Susana. Vorrei morire anche solo a bere le lacrime delle ciglia Mercedes nere, belle in entrambe le vite. Leggere poesie fernandin Rodriguez, fluttuante dietro di lui, sopra la sua spalla. E per me, come il buon vecchio Pepin, mi piace anche di palpare bruna ben culo Gemma.

È interessante notare che, vicino al mio quartiere, che è periferico, immigrati e Barcellona, ​​c'è un cimitero, e siccome mi sono avventurato attraverso le pagine di questo libro, di tanto in tanto si sente il bisogno di visitare il cimitero, di pensare e di vivere i morti, di permeare il mio corpo e il mio odore ricostituire il dolce profumo di cipresso, incenso mi servono in una cerimonia di riconciliazione me stesso. Recentemente un pomeriggio di sole dei pochi che abbiamo avuto questa primavera, mi era assorto a guardare uno di quegli alberi, che punta verso il cielo come una spada verde. Presto ho scoperto che ho arricciati intorno a lui, che lo avvolgeva e mi aggrappavo ad esso come qualcosa che ami e hanno bisogno di entrambi. Poco dopo che fluttua nell'aria e guardò da sopra il quartiere dove sono nato e cresciuto, un altro quartiere operaio che ha dato il suo nome ed esistenza alla lettera altres catalani. Avrò attraversato le Lindares che "un altro mondo"? Non lo so per certo, quello che so è che da molto tempo che mi sono sentito così confortevole. E 'come una nuova dimensione.

Gálvez, vi ringrazio per questo libro, e più a venire.

Uno di una ALIMENTARI IN ROSSO 2007-2008 .

Chiaro

caliente

Paz Vega Lopez. Mano Echo ancora, Paz Vega López, il personaggio che sono nato nella Red, il personaggio è diventato caldo , il mio primo romanzo cibernetica.

Mi venne in mente che mio figlio possa sostenere il mio blog Paz irregolarità. Per fare questo io lascerò il romanzo aperto, a poco a poco, giorno per giorno, sporadica aperto, ha detto che il caso ha sottolineato. Se l'esperienza mi soddisfa minimamente, si potrebbe fare lo stesso con tutta la mia opera letteraria, un lavoro costruito sopra, e, più di metà della sua vita.

E 'vero che il mio stato d'animo attuale non accompagnare il carattere di festa la mia ragazza Paz, Unamuno personaggio che trovo ancora caro. Ma a volte bisogna stringere i denti.

Mi ricordo che mio figlio aveva una pagina web su cui pendeva l'immagine del suo volto. Solo durato un mese, come un commentatore identificato come l'uscita della rete Nessuno ha dato credito. Ma per me era sufficiente per rimuovere con un capriccio ragazza convincente. Il mito era già inoculato. Il grasso è venuto dopo.

El rostro que me inspiró el personaje de Paz Vega López

Uno di una ALIMENTARI IN ROSSO 2007-2008 .